• Contactez-nous

Alliance française Trieste

Le Mois du Film Documentaire - 2017

Le Mois du Film Documentaire - Novembre 2017

Il mese del Documentario all’Alliance française di Trieste

Le retour à la terre : l’idéal d’un monde différent
Il ritorno alla terra : l’ideale di un mondo diverso

L’Alliance française di Trieste, nell’ambito della 18esima edizione del “Mois du film documentaire”(Il mese del documentario) cercherà di mettere in luce il profondo cambiamento in atto nel mondo rurale attraverso un incontro tematico e due film documentari. Contro la pressione delle industrie agroalimentari sostenute dai poteri politici e la strategia di occupazione del fondiario, il mondo contadino cerca di ritrovare la sovranità alimentare attraverso la costruzione di reti collaborative, la promozione di semi antichi e la ritrovata fiducia tra produttori e consumatori andando oltre le certificazioni convenzionali.
Il primo documentario intitolato Tous au Larzac (Tutti nel Larzac) sarà proiettato con sottotitoli in italiano martedì 14 novembre alle ore 20.45. Il documentario percorrerà, in un contesto che si estende dall’altopiano del Larzac, nel Massiccio centrale fino a Parigi, gli undici anni (1970-1981) di lotta pacifica e di iniziative portate avanti dai contadini del luogo contro l’espropriazione dei loro territori destinati all’ingrandimento di un campo d’addestramento militare.
Martedì 28 novembre alle ore 21 sarà diffuso La terre, ça vaut de l’or (La terra vale quanto l’oro) sempre con sottotitoli in italiano. Il film racconta la lotta di due contadini, aiutati da un gruppo formato da cittadini consapevoli, per salvare la loro fattoria dalla speculazione.

Prima di quest’ultima proiezione (alle ore 20.15), Enrico Tuzzi verrà a parlarci del “Patto della farina del Friuli orientale” per la produzione di farine e derivati di alta qualità ma economicamente accessibili a tutti, prodotte con metodi sostenibili e svincolati dalle leggi di mercato.

Programma

14 novembre alle ore 20:45
Tous au Larzac -Tutti nel Larzac

Un film di Christian Rouaud
Produzione : Ad Vitam
Francia, 2011
118 minuti, VO ST in italiano

il documentario percorre, in un contesto che si estende dall’altopiano del Larzac, nell’Aveyron (Massiccio centrale) fino a Parigi, gli undici anni (1970-1981) di lotta pacifica e di iniziative portate avanti dai contadini e dalle contadine del luogo contro l’espropriazione dei loro territori destinati all’ingrandimento del campo d’addestramento militare del Larzac. Il piccolo ecosistema contadino, conservatore e cattolico francese dell’epoca si vede spalleggiato con meraviglia e talvolta paura da decine di migliaia di persone che da quel momento in poi hanno messo radici nel paese lavorando come agricoltori.

28 novembre alle ore 20.15 :

Paolo Fedrigo dell’Arpa FVG introduce
Enrico Tuzzi e il “Patto della farina del Friuli orientale”

alle 21.00 : La Terre, ça vaut de l’or
La terra vale quanto l’oro

Un film di Eric Maizy
Produzione : Les Mutins de Pangée
Francia, 2015
88 minuti, VO ST in italiano realizzati dall’Alliance française di Trieste

Prima di andare in pensione, Jean-François vuole far ereditare a un giovane contadino la fattoria che affitta, chiamata La Terre. Una sera, durante una festa, la musica si ferma e qualcuno annuncia al microfono che un imprenditore ha acquistato i terreni. Inizia il conto alla rovescia : è guerra. Per 6 anni i due contadini, aiutati da un gruppo formato da alcuni idealisti del dipartimento del Lot e da cittadini ostinati, faranno di tutto per salvare la fattoria dalla speculazione. Un appello agli eletti, una colletta, una mediatizzazione... La lotta sarà lunga, faticosa, piena di gioie e disillusioni, aiuto reciproco e separazioni,
ma andranno fino in fondo.

Link : http://www.lesmutins.org/la-terre-ca-vaut-de-l-or-639